Amnios

Da Sementera è nato il gruppo Amnios che offre terapie a integrazione sensori-motoria come le tecniche amniotiche e  il disegno speculare per permettere al paziente di creare un linguaggio affettivo comune con il gruppo.

La Terapia Amniotica è un’innovativa terapia di gruppo corporea e psichica che si svolge in acqua a 35° e permette di arricchire il senso d’identità personale e d’appartenenza al gruppo, migliorando la qualità delle relazioni personali anche esterne al gruppo. Nel liquido caldo l’utente impara gradualmente ad affidarsi all’operatore che lo sostiene e lo aiuta a lasciarsi cullare dall’acqua per entrare in contatto sia con il proprio corpo  che con gli altri partecipanti, per sviluppare un codice comunicativo non verbale basato sulla tenerezza e sull’affetto filiale.

L’Amniovisione avviene all’interno di laboratori di Arte Terapia, in cui le immagini dei partecipanti alla Terapia Amniotica sono condivise e trasformate artisticamente al fine di arricchire l’identità e le relazioni sociali dei partecipanti.

Il Disegno Speculare Progressivo prevede un primo tempo in cui paziente e terapeuta tracciano contemporaneamente, su due diversi fogli, un disegno spontaneo; segue un secondo momento in cui, sempre simultaneamente, il paziente completa e trasforma il disegno del terapeuta, mentre quest’ultimo completa e trasforma il disegno del paziente. Terapeuta e paziente – ricopiando l’uno i disegni dell’altro, ripetendo i medesimi gesti della mano, sviluppandoli nel dialogo grafico – entrano nel mondo altrui attraverso porte inconsce condivise in una comunicazione intensa.

Il gruppo Amnios offre sessioni di Terapia Amniotica e laboratori di Arte Terapia della durata di un’ora e mezza, con frequenza che va da 1 a 4 quattro volte alla settimana.